I terremoti sono tra eventi che maggiormente richiedono un piano di emergenza rapido e sicuro. Gli eventi sismici colpiscono all’improvviso lasciando nei primi momenti le persone spesso disorientate. La prima cosa da fare è trovare riparo. La prima azione da compiere è di mettere in sicurezza tutti coloro all’interno dell’ambiente in cui ci si trova.
Ciascuno dovrebbe avere un piano ed essere preparato e questo è valido per tutti: aziende, scuole, ospedali, musei, ogni luogo pubblico e anche abitazioni private.

In tutto il mondo, da almeno un decennio, si dibatte se i terremoti siano o meno prevedibili. Alcuni scienziati ed esperti di geologia si sono dedicati all’analisi di eventi sismici passati e recenti così da acquisire maggiore conoscenza riguardo questi eventi naturali.

Michael Yuri Janitch, di St. Louis nel Missouri (Stati Uniti), è attualmente il più controverso scienziato indipendente sul tema. Con il nome d’arte di “Dutchsinse” ha creato un canale YouTube aggiornato quotidianamente con allerte che coprono la maggior parte dei paesi del mondo. Il live stream sullo stesso canale mostra in tempo reale l’attività sismica sul pianeta, per 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.
Nel corso dei suoi 8 anni di attività, un accurato studio del trasferimento di pressione tra le placche terrestri e della attività vulcanica in tutto il mondo ha permesso a Dutchsinse di interpretare gli eventi sismici attesi a breve termine in un modo che nella maggioranza dei casi si rivela effettivamente corretto.

Dutchsinse è estremamente categorico nell’affermare che secondo la sua esperienza i terremoti possono essere previsti, ma questo non in modo astratto e scollegato dal dato scientifico. Così come la scienza metereologica fa previsioni sulla base di evidenze, allo stesso modo si può parlare di previsione di eventi sismici.
Segnali come il trasferimento di pressione tra placche ben identificate, attività vulcanica, attività solare, ecc. gli consentono di produrre delle previsioni di terremoti su base settimanale.

Il dibattito risulta interessante e stimolante. Ma, in termini di sicurezza, non è questo il punto. In qualsiasi momento, in ogni luogo, la sicurezza deve essere garantita ad ogni individuo.

Dutchsinse chiude sempre le sue dirette con un ottimo consiglio: “Non siate spaventati, siate preparati!”. E siamo d’accordo con lui, poiché questo è in fin dei conti tutto ciò che ognuno di noi dovrebbe fare. In termini di sicurezza negli edifici, ogni emergenza improvvisa può essere affrontata solo se i migliori dispositivi professionali sono già sul posto. La presenza di sedie di evacuazione scendi scale in edifici multipiano può salvare una vita. Nient’altro conta.

Fonte: https://www.youtube.com/watch?v=guIJkMIl3ak